CITTÀ DEL TARTUFO AD ACQUALAGNA, PROSEGUE L’OBIETTIVO UNESCO

Nov 02 2017

CITTÀ DEL TARTUFO AD ACQUALAGNA, PROSEGUE L’OBIETTIVO UNESCO

Sabato 4 novembre sarà presente anche il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti. Il presidente Boscagli potrà sottolineare le misure di salvaguardia ambientale contenute le file di candidatura ‘Cerca e cavatura del tartufo in Italia’

(AVInews) – Perugia, 2 nov. – Prosegue il tour del presidente dell’Associazione nazionale Città del tartufo Michele Boscagli nei territori associati in occasione della stagione delle mostre mercato e degli eventi legati al pregiato fungo. L’obiettivo è quello di diffondere i contenuti della candidatura Unesco della ‘Cerca e cavatura del tartufo in Italia: conoscenze e pratiche tradizionali’ a patrimonio immateriale dell’umanità, di cui l’Anct è presentatrice e referente, e, insieme, testimoniare e diffondere il risultato complessivo dell’apporto che ogni singolo territorio ha saputo dare al confezionamento della richiesta. La prossima tappa del viaggio tra i territori è Acqualagna dove è in corso la 52esima Fiera nazionale del tartufo bianco. Sabato 4 novembre alle 11 al teatro Conti, in particolare, nel programma dell’evento, è previsto un incontro con il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti, durante il quale Boscagli coglierà l’occasione per sottolineare il contenuto delle misure di salvaguardia ambientale del file di candidatura con particolare riferimento alla tutela ambientale, paesaggistica, della biodiversità e dello sviluppo sostenibile a essa collegato. “Per noi è importante – ha sottolineato Boscagli – utilizzare il circuito delle manifestazioni promozionali già attivato nei territori e questa di Acqualagna sarà un’occasione per incontrare il ministro e sottoporgli alcuni aspetti del percorso che stiamo portando avanti ormai da anni”.

 

Carla Adamo