EXPO MILANO, PROCEDE BENE LA PARTECIPAZIONE DELLE CITTÀ DEL TARTUFO

Ott 01 2015

EXPO MILANO, PROCEDE BENE LA PARTECIPAZIONE DELLE CITTÀ DEL TARTUFO

(Avi News) – Milano, 1 ott. – È positivo il bilancio che l’Associazione Nazionale Città del Tartufo può tracciare rispetto all’esperienza a Expo, dopo circa 10 giorni della sua presenza a Cascina Triulza che si concluderà per una prima fase lunedì 5 ottobre. Tanti tra esperti del settore e visitatori dell’esposizione universale hanno partecipato agli appuntamenti organizzati dall’associazione, uno su tutti la giornata evento del 28 settembre divisa in più momenti. Tra questi il laboratorio sensoriale per il riconoscimento del tartufo a cui hanno partecipato 60 persone mentre altrettante hanno assistito al focus sulla richiesta di candidatura all’Unesco per il riconoscimento della cultura del tartufo come patrimonio immateriale dell’umanità.

Il tartufo in vetrina

Il tartufo in vetrina

Nella giornata anche la presentazione del calendario della stagione del tartufo 2015-2016 scandito dagli eventi organizzati dai circa 50 soci alcuni dei quali festeggiano anniversari importanti: 85esimo per Alba, 50esimo per Acqualagna (Ps), 45esimo per San Miniato, 35esimo per Valtopina, 30esimo per San Giovanni d’Asso, 25esimo per Calestano (Pr) e Viano (Re) e 20esimo per Castel di Casio (Bo).

Dal 29 settembre e fino al 5 ottobre, l’Associazione Nazionale Città del Tartufo ha allestito, inoltre, un mercato agroalimentare al quale hanno partecipato alcuni dei suoi soci, San Miniato (Pi), Montaione (Fi), Bagnoli Irpino (Av) e Regione Molise. In mostra, tipicità dei vari territori e in degustazione esclusivamente prodotti al tartufo. Grande l’affluenza registrata fin dalla prima giornata con decine di centinaia di visitatori tanto da aver dovuto interrompere le degustazioni per aver terminato le scorte a disposizione.

Mentre prosegue positivamente la partecipazione a Expo, l’Associazione Nazionale Città del Tartufo intraprende il viaggio nei suoi territori dove stanno iniziando feste e fiere legate al pregiato fungo. Le prime tappe saranno Sant’Agata Feltria dove l’evento è in programma tutte le domeniche di ottobre, Apecchio (Pu) in festa il 3 e 4 ottobre, Bondeno (Fe) con la sagra dal 9 all’11 e dal 16 al 18 ottobre, Borgofranco sul Po (Mn) con l’evento in programma nei primi tre fine settimana del mese.

Lo stand istituzionale

Lo stand istituzionale

A precedere la presenza delle Città del Tartufo a Cascina Triulza, è stata una settimana istituzionale nella quale l’Associazione ha provveduto a diffondere materiale informativo e illustrativo rispetto alle sue attività. Iniziativa a cui molti turisti e gruppi organizzati  hanno risposto dimostrando grande interesse.

 

Carla Adamo