Capizzi

  • _DSC0232
  • Capizzi
  • _DSC0148
  • _DSC0234

Descrizione

Descrizione

L’impianto urbano del comune di Capizzi ricalca quella che è la sua particolare clivometria, snodandosi tra suggestivi vicoli medioevali e adagiandosi sui versanti del monte Verna con caratteristico andamento anulare. L’edificato, realizzato prevalentemente con pietre estratte da cave locali, fu ideato da costruttori e architetti del luogo: ne sono importanti esempi il porticato della piazza S. Giacomo e la facciata della chiesa madre, disegnati dal sac. Pietro del Campo e intagliati da maestranze capitine. Notevole fu l’apporto artistico, letterario e culturale fornito da illustri personaggi quali: i pittori Berna e Antonino Mancuso Fuoco, lo scrittore Filadelfo Russo, il musicista Nunzio la Farina, ed altri. Capizzi vanta, ancora, opere artistiche di interessante pregio firmate: Antonio Manno, Antonello Gagini, Giuseppe Crestadoro.

Il parco naturale dei Nebrodi è un vero cuore verde, con 85.587 ettari di pascoli, laghetti d’alta quota e boschi. È suddiviso in quattro zone, nelle quali operano particolari divieti e limitazioni funzionali alla conservazione e, quindi, alla valorizzazione delle risorse che costituiscono il patrimonio dell’area protetta. La dorsale dei Nebrodi è l’unico tracciato che percorre l’area protetta da est a ovest per circa 70 chilometri intercettando le principali strade che attraversano il parco da nord a sud.

Il tartufo dei Nebrodi e la sagra di fine Ottobre

Sagra “Il tartufo tra i sapori dei Nebrodi”, periodo: ultimo weekend di ottobre

I boschi adiacenti il borgo capitino offrono centinaia di varietà di specie diverse di funghi, in parte commestibili. Tra questi, si è rilevata la presenza di alcune specie di tartufo: ‘Scorzone’ o tartufo nero estivo (Tuber aestivum), tartufo nero d’inverno (Tuber brumale), tartufo nero ordinario (Tuber mesentericum). Tra i tartufi bianchi è diffuso il ‘Bianchetto’ (Tuber borchii) e alcune specie a esso affini (Tuber puberulum, Tuber driophylum). A Capizzi, la loro recente scoperta ha permesso la realizzazione annuale della sagra, giunta alla terza edizione (2015). All’interno dell’evento, è stato possibile offrire ai visitatori la degustazione di diversi prodotti tipici, con varianti gravitanti attorno al pregiatissimo protagonista. Inoltre, l’allestimento di una mostra micologica, contenente più di centotrenta specie diverse di funghi nebroidei, ha dato al pubblico la possibilità di approfondire la conoscenza del vasto mondo dei miceti locali.

 

 

Siti naturalistici.

Orto Nocera

Mafauda e Dugo

Pizzo Fau

Portella dell’Obolo con il Sentiero Tematico del Carbone

Manca Badia

 

Monumenti

Santuario di San Giacomo

Chiesa di San Nicola di Mira (chiesa Madre)

L’area del Castello

Chiesa Sant’Antonio da Padova

Chiesa Sant’ Antonio Abate e collegio di Maria.

Palazzo Nobiliari

 

Elenco associazioni collegate alla realtà della sagra

A.C.G.C. (associazione culturale gioventù capitina)

Associazione Ippica “Cavalieri dei Nebrodi”

Circolo culturale Ianus

Croce Rossa Capizzi

 

Contatti

Contatti
  • Categoria Sud
  • Località Sicilia

Location

Capizzi
Get directions

Contact

Capizzi
  • By admin
  • Email: arellini@gmail.com
[contact-form-7 404 "Not Found"]